La Termografia contatto

La termografia a contatto è un sistema di analisi che permette di identificare precocemente la cellulite,

classificandola in tre livelli:

  1. EDEMATOSA
  2. FIBROSA
  3. SCLEROTICA

Questo nuovissimo sistema permette allo specialista di impostare i trattamenti più indicati per ogni situazione.

La termografia a contatto è quindi utile per contrastare la cellulite, perché permette di intervenire con precisione e precocemente.

Il metodo nasce negli anni 70 per lo screening di massa per le patologie del seno e viene successivamente adottato anche in angiologia, ortopedia, medicina sportiva ed altri settori medicali.

Le lastre per la termografica a contatto, sono sensibili alla temperatura che assumono, colorazioni ed immagini diverse, evidenziando in maniera molto precisa gli stadi della cellulite.

La termografia a contatto, permette di dimostrare alla cliente in maniera oggettiva, il proprio livello di cellulite e quindi la necessità di iniziare un trattamento mirato.

RACCOMANDAZIONI

Non è possibile esporsi al sole o a lampade solari nelle ore precedenti l’analisi, la pelle deve essere asciutta, pulita, e non devono essere stare applicate creme.